Laboratorio Studi Terapie Naturali
Dott. Francesco Padrini - Milano, 20123 - Via S.Calocero 6 - Tel.02-83.60.695 - Cel. 3336863888

Home    

F. PADRINI

CORSI COLLABORAZIONI SCARICA INFO LINKS CONTATTI RISERVATO

AREA

ALIMENTAZIONE BIOENERGETICA
DERMATOLOGIA PSICOSOMATICA

EMAIL: frapadri@tin.it

Email a frapadri@tin.it

Accesso Test online gratuito

 
 
nuova edizione F.Padrini - 2017
Acquista
 
Acquista
Acquista
Acquista
Acquista
 
Acquista
 
 
 
Vai all'articolo...
 
 
Vai all'articolo...
 
 
:::: IL MASSAGGIO BIOENERGETICO ® di Francesco Padrini

Su richiesta di alcuni interessati al percorso formativo della mia tecnica psicocorporea del “Massaggio Bioenergetico®”, propongo un terzo Corso di Formazione 2018-2019 articolato in 10 weekend, due Seminari intensivi, 30 ore di analisi individuale e 30 di supervisione da svolgersi in un biennio.

Il percorso potrà essere personalizzato in funzione delle esperienze già maturate sia nell’ambito della Bioenergetica sia nell’ambito del Massaggio.

L’iter completo prevede tre momenti formativi ognuno dei quali con relativa certificazione
  1. Bioenergetic Contact Grounding©
  2. Bioenergetic Grounding Massage®
  3. Massaggio Bioenergetico® comprensivo della parte analitica e di supervisione
Per partecipare occorre inviare un breve CV e fissare un colloquio non impegnativo con il dr. Padrini.

Per la Certificazione di Specializzazione nella Tecnica del MASSAGGIO BIOENERGETICO® è prevista una formazione biennale con un minimo di 300 ore di didattica teorico-pratica così suddivise:
Nuovo Programma: 10 weekend nel Biennio + 2 Seminari intensivi
1° anno 2018 a Milano
1° Seminario intensivo residenziale teorico –pratico di 05 giorni dal 02 al 07 settembre 2018 “Introduzione alla Lettura del corpo, Esercizi bioenergetici ed elementi di Massaggio Bioenergetico” (clicca per info)
1° weekend 05-06 Ottobre 2018: La formazione del carattere( W.Reich, A.lowen e L’analisi bioenergetica.)

2° weekend 10-11 Novembre 2018: La tipologia Cerebrale (A) e le tecniche di contatto e massaggio bioenergetico.

3° weekend 01-02 Dicembre 2018: La tipologia Dipendente (B) e le tecniche di massaggio bioenergetico.

Certificazione di “Bioenergetitic Contact Grounding”© (Elementi di Massaggio Bioenergetico 1° livello – 100 ore accademiche )
2° anno 2019 a Milano
4° weekend 26-26 Gennaio 2019: La tipologia Sottomessa-Compressa (C) e le tecniche di mass bioenergetico.

5° weekend 23-24 Febbraio 2019: La tipologia Dominante e Rigida (D e E) e le tecniche di massaggio bioenergetico (vedi sotto la sintesi del programma dei primi 5 weekend)

6° weekend 09-10 Marzo 2019: La lettura del viso-corpo carattere e addestramento pratico (clicca per info)

7° weekend 06-07 Aprile 2019: Addestramento pratico con supervisione tipologia A (cerebrale) e B (cipendente)

8° weekend 11-12 Maggio 2019: Addestramento pratico con supervisione tipologia C (sottomesso-compresso)

9° weekend 08-09 Giugno 2019: Addestramento pratico con supervisione tipologia D e E (dominante e rigida)

2° Seminario intensivo residenziale: 05 giorni in settembre 2019 (data da definire)

10° weekend Ottobre 2019 (data da definire). Weekend di verifica per la certificazione di 2° livello di Elementi di Massaggio Bioenergetico, definito come tecnica registrata: “Bioenergetic Grounding Massage®”

Nota: Le date del corso possono essere soggette a variazioni
Per il raggiungimento del livello avanzato del Massaggio Bioenergetico® (3° livello), sono previste, nell’iter formativo 30 ore di analisi individuale e, dal secondo anno, 30 ore di supervisione (20 ore individuali e 10 ore di gruppo).

Totale complessivo un minimo di 300 ore circa, di cui 240 ore (10 weekend più due Seminari intensivi), le rimanenti 60 ore (30 ore di sedute individuali e 30 ore di supervisione).

Nel monte ore potranno essere valutate ed eventualmente incluse le ore di lavoro bioenergetico individuale e di gruppo già effettuate con il Dr. F.Padrini

Al completamento del percorso formativo, dopo la verifica finale, sarà rilasciata la Certificazione di Perfezionamento nella Tecnica registrata del MASSAGGIO BIOENERGETICO® metodo originale di F. Padrini con inserimento nell’elenco degli specialisti in questa disciplina autorizzati all’utilizzo del marchio.

Per info più dettagliate sul programma: frapadri@tin.it - 333.68.63.888
Metodologia didattica:
L’insegnamento sarà di tipo teorico-esperienziale. Durante ogni incontro i partecipanti potranno infatti sperimentare direttamente quanto appreso delle tecniche bioenergetiche di lettura corporea, di Massaggio Bioenergetico ed esercizi psicofisici con momenti di condivisione.
Programma dei primi 5 weekend
Il concetto di “energia”, W.Reich e le Terapie Post-reichiane
  • I blocchi energetici, la corazza reichiana, la formazione del carattere
  • I 7 segmenti - Il linguaggio segreto del corpo, primo addestramento alla lettura
  • Gli esercizi psicofisici bioenergetici, esperienza pratica - Alexander Lowen e l’Analisi Bioenergetica
  • Le cinque principali tipologie loweniana e la loro evoluzione con le integrazioni di Padrini: La posizione difensiva cerebrale, dipendente, sottomessa-compressa, dominante e rigida; la loro formazione, la teoria, gli aspetti psicologici- energetici con l’ apprendimento pratico – esperienziale oltre che teorico e i disturbi psicosomatici a loro correlati - Collegamenti aromatici, cromatici e musicali.
  • Esercitazione di lettura statica e dinamica del corpo in relazione alla tipologia
  • Il corpo, la pelle il contatto, la relazione empatica, il transfert e contro transfert e tutti i principali aspetti psicologi relazionali da conoscere prima del contatto nel massaggio bioenergetico.
  • La respirazione bioenergetica. La metodologia del contatto nel massaggio bioenergetico.
  • Introduzione pratica alle tecniche bioenergetiche con esercitazioni in diadi
  • Le tecniche “su misura” di Padrini: il “contact grounding” e il “bioenergetic touch” nel massaggio bioenergetico. La gestione dei processi catartici nel lavoro bioenergetico.
  • Come confinare le aperture emotive rimanendo nel qui ed ora. L’esigenza del lavoro bioanalitico personale per l’operatore del massaggio bioenergetico.
  • Il massaggio bioenergetico per tipologia ed esercitazioni pratiche in diadi.
  • Le manovre e la loro modalità applicativa in funzione del mix tipologico caratteriale.
  • Momenti di analisi e condivisione del lavoro svolto e del vissuto emotivo.

info a Milano: 02.83.60.695 - 333.68.63.888 - frapadri@tin.it

Il massaggio bioenergetico® è una tecnica terapeutica messa a punto dal Dr. Padrini nel suo lavoro di terapia psicorporea bioenergetica. Esso ha soprattutto la funzione di individuare le parti del corpo bloccate o tese e i punti carenti di energia per ristabilire un riequilibrio energetico.

Il massaggio bioenergetico può essere definito un tipo di massaggio “ su misura”; esso tiene conto del carattere e della tipologia fisica della persona, che emerge sulla base di un’ipotesi diagnostica di lettura corporea di tipo bioenergetico.

Nel massaggio bioenergetico si considerano cinque strutture caratteriali: il tipo cerebrale, il dipendente, il compresso, il dominante e il rigido. Questa classificazione rappresenta solo una griglia di riferimento, perché ogni persona è un carattere misto con elementi prevalenti di un tipo o dell’altro.

Questo massaggio si differenzia dagli altri essenzialmente perché usa le manipolazioni in sincronia con la respirazione. Esso porta ad ampliare il proprio schema respiratorio, utilizzando la parte toracica diaframmatica e pelvica, rendendo così la respirazione più ampia, spontanea e libera. Inoltre in esso sono compresi i noti benefici del massaggio quali: miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica, diminuzione dei depositi adiposi, in quanto una circolazione migliorata accelera il loro metabolismo, facilitazione della digestione e della funzione peristaltica dell’intestino, tonificazione del sistema nervoso, miglioramento del sonno, che viene reso più profondo e ristoratore, effetto rilassante a livello muscolare ed elasticizzante a livello articolare.

Per ogni tipologia sono previste manovre diversificate per quanto riguarda la pressione, il ritmo e il tipo di contatto.

Per personalità più cerebrali che hanno bisogno di prendere consapevolezza del proprio corpo, le manovre saranno di tipo “integrante”:per esempio una mano “calda”, appoggiata su un ginocchio “freddo” darà una sensazione di sostegno, di passaggio di energia e di congiungimento dell’articolazione, aiutando il processo di unità corporea.

Per le personalità più dipendenti, bisognose di amore e calore, le manovre, con l’utilizzo di un olio riscaldante (mix di olio vettore con essenze), assumeranno la forma di contatto nutritivo, che dà energia; in un certo senso la persona massaggiata si sentirà sorretta e unita.

Per personalità compresse, che hanno bisogno di liberarsi da tensioni profonde, sono previste manovre più energiche e dinamiche, che si esercitano prevalentemente nella fase espiratoria, con trazioni e stiramenti.

Per le personalità dominanti, che tendono a trattenere l’energia nella parte alta del corpo, si effettuano manovre riequilibranti, che portano a percepire anche la parte bassa del corpo e a sciogliere le tensioni accumulate nel diaframma e nelle gambe.

Per tipologie più rigide le manovre sono invece chiare, dirette e precise, come pressioni controllate, stiramenti, dondolii, scuotimenti ritmici, senza una particolare tonalità emotiva, poco accettata da questa tipologia. Queste manovre portano al graduale abbandono e al rilassamento.

Il massaggio bioenergetico aiuta il processo di integrazione corporea e conferisce sicurezza. Esso permette alla persona di acquisire quello che, nel linguaggio bioenergetico, viene definito grounding, ovvero la consapevolezza della propria realtà corporea e di prendere atto della relazione con il proprio corpo e con l’ambiente. Il carattere può in parte trasformarsi e la persona diventa più plastica e adattabile, trovando risposte più idonee alle proprie esigenze esistenziali.

© Copyright F.P. E' vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti di questo sito.

Il massaggio bioenergetico® è stato ideato negli anni '80 dal Dott. Francesco Padrini a partire dall’analisi bioenergetica di Alexander Lowen, allievo di Wilhelm Reich, il padre storico delle terapie centrate sul corpo.

Reich, contemporaneo di Freud e affascinato dalle rivoluzionarie scoperte della psicoanalisi, prese in considerazione le correlazioni esistenti tra la struttura psichica del carattere e il corpo.

Il carattere si struttura   durante l’infanzia, ed è il risultato del modo di reagire alle situazioni della vita e degli atteggiamenti difensivi che si oppongono alle provocazioni date dall’ambiente:

a ogni frustrazione, a ogni pulsione repressa, dall’infanzia in poi, corrisponde nel corpo un irrigidimento, legato alla formazione di tensioni muscolari, che Reich chiama blocchi energetici. Essi sono la conseguenza degli atteggiamenti sviluppati dall’individuo per bloccare le proprie emozioni e sensazioni, come l’angoscia, la rabbia, l’eccitazione, in situazioni conflittuali. Queste tensioni croniche che si somatizzano con gli anni, danno luogo, quando il bambino diventa adulto, alla cosiddetta corazza muscolare, una specie di armatura che è nel contempo fisica ed emotiva. Essa ha in sé una funzione difensiva, ma se diventa troppo rigida riduce anche la possibilità di essere in contatto con le proprie emozioni e limita la libera espressione dei sentimenti. Questa corazza tende a crescere di anno in anno, per l’accumulo delle tensioni, e non è facile riuscire a liberarsene, anzi, qualcuno non si accorge nemmeno di averla. In situazioni sgradevoli l’armatura si irrigidisce, in situazioni piacevoli si allenta. Possedere una corazza caratteriale è quindi indispensabile per poter affrontare i conflitti ma essa deve conservare un sufficiente grado di elasticità per poter essere “messa” o “tolta” in funzione del bisogno.

Reich dedusse che l’armatura muscolare è disposta a segmenti che attraversano il corpo trasversalmente. Egli individuò sette segmenti: oculare, orale, cervicale, toracico, diaframmatico, addominale e pelvico. Essi corrispondono a quegli organi e a quei gruppi di muscoli che sono in contatto funzionale tra loro. Quando una parte del corpo diventa sede di tensioni e conflitti emotivi, si creano delle zone dove l’energia vitale non fluisce liberamente: significa che ci blocchiamo, ci tratteniamo, ci corazziamo, diventando sempre meno sensibili alla vita e al piacere. Inoltre, quando l’energia vitale è bloccata e trattenuta cronicamente, quando cioè diventa stagnante, può provocare disfunzioni e malattie.

Proprio per aiutare a liberarsi dal peso della corazza muscolare caratteriale e far fluire l’energia vitale, Reich prima e i suoi allievi poi, svilupparono quella che Alexander Lowen chiamò analisi bioenergetica.

La bioenergetica si serve soprattutto di tecniche respiratorie, esercizi fisici, di posizioni, contatti corporei, pressioni controllate e massaggio per realizzare un’integrazione fra corpo e mente, che fornisca all’individuo l’energia sufficiente a permettergli di scoprire il piacere, anziché essere costretto senza scampo a procedimenti difensivi. L’attenzione, nell’analisi bioenergetica, viene focalizzata sul problema psicologico e sulla espressione fisica che si manifesta nell’aspetto e negli atteggiamenti.

 

Novità...

MASSAGGIO TALASSOTERAPICO
“Talasso- bio- up” ©
Nuovo Massaggio Bioenergetico contro la ritenzione idrica – anticellulitico all’Olio di Mare

Questo speciale massaggio estetico viene effettuato con un particolare olio estratto dal sale marino, che si è dimostrato efficace nei confronti della ritenzione idrica e della cellulite. Asciuga il corpo, lo riequilibra e lo tonifica nutrendolo.

L’olio di mare è unico perché contiene una sintesi nutritiva di elementi marini, come minerali ed alghe.
I microrganismi che contiene, cioè fitoplancton e zooplancton gli conferiscono la peculiarità di essere una sostanza vivente.

Il trattamento può essere reso ancora più efficace dall’utilizzo di un programma appositamente studiato di elettrotonificazione bioenergetica che permette attraverso un riscaldamento muscolare un ottimizzazione dell’assorbimento dell’olio di mare e una attivazione delle aree trattate (glutei, cosce).

Questo trattamento, messo a punto dal dott. F.Padrini, abbina all’olio di mare degli oli essenziali personalizzati, scelti in funzione del carattere della persona. Ciò consente di unire ai noti benefici della talassoterapia anche i vantaggi dell’aromaterapia. Ricordiamo inoltre che il massaggio bioenergetico permette un veloce riequilibrio delle energie e lo scioglimento delle tensioni (dolori) del corpo/mente.

Grazie a un ricchissimo contenuto di cloruro di magnesio il massaggio con quest’olio produce un risultato antistress e rilassante unico, la migliore occasione per ritrovare l’equilibrio psicofisico messo a dura prova dalla routine quotidiana.

Le prime ricerche sull’olio di mare sono state compiute a Phoenix in Arizona e a Quiberon in Francia.
Dopo il primo impiego terapeutico compiuto dall’èquipe medica di “Forte Village” (CA) in Sardegna, il Laboratorio Studi Terapie Naturali di Milano propone adesso al proprio pubblico, in esclusiva, questo particolare massaggio.

SEMINARIO ESTIVO 2018 

"BIOENERGETIC MOVEMENT & MASSAGE"

ESERCIZI BIOENERGETICI, LETTURA CORPOREA, e

MASSAGGIO BIOENERGETICO®

Si parte dalla lettura del corpo per arrivare a sciogliere le tensioni e i blocchi emotivi che impediscono all’energia di scorrere libera. Il seminario (Bioenergetic Movement § Massage) introdurrà i partecipanti alla pratica degli esercizi bioenergetici e del massaggio bioenergetico® con momenti di condivisione di gruppo. Il seminario guidato dal professor Francesco Padrini, allievo di Alexander Lowen, si svolge nella stupenda cornice della Fattoria “La Capitana” nell’entroterra maremmano con vista a 360 gradi sull’Argentario.

Quando: da domenica 02 al venerdì 07 settembre a Magliano (GR) in Toscana

 clicca per Info...

CORSO DI MASSAGGIO BIOENERGETICO ®

Condotto direttamente dal suo ideatore dott. F. Padrini

Terzo corso Biennale 2018-2019 a Milano

Clicca per info

Corso di Perfezionamento
RIZA
2017/2018

LETTURA DEL CORPO E TECNICHE DI BIOENERGETICA
teorico-pratico
Condotto dal dr. Francesco Padrini


A MILANO, TORINO e VERONA

2017 Milano: 31 Sett. - 01 Ott. - 11,12 Nov. 2017 - 01,02,03 Dic. 2017
2018 Torino: 03,04 Feb. 2018, 03,04 Mar. 2018, 21,22 Apr. 2018
2018 Verona: 14,15 Apr. 2018, 12,13 Mag.2018, 16,17 Giu. 2018

OnLine
  Interviste
  Appuntamenti
  Consulenze
  Attività svolte

Libri

Articoli Riviste

L'Energia dentro di Noi

 
 
 
 
 
 
 
 

Tutti i diritti riservati Bioenergetica Italia 2003
frapafri@tin.it - Tel.02-83.60.695 - Cel. 3336863888
Milano, 20123 - Via S.Calocero 6


© Copyright F.P. E' vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti di questo sito.